NVIDIA DRIVE Sim e DRIVE Constellation

Piattaforma di simulazione per veicoli autonomi

TESTA E CONVALIDA I VEICOLI SU MILIONI DI CHILOMETRI NEL DATA CENTER

Immagina di poter testare un veicolo autonomo in una varietà di condizioni e scenari quasi infiniti, prima di metterlo su strada. Con NVIDIA è possibile perché la sua tecnologia permetterà di percorrere milioni di chilometri qualificati in realtà virtuale con la potenza del nuovo simulatore NVIDIA DRIVE Constellation AV.

 

Simulazione NVIDIA DRIVE: test in condizioni di guida simulate per affrontare problemi reali

VECOLI VIRTUALI. RISULTATI NEL MONDO REALE.

Immagina di poter testare un veicolo autonomo in una varietà di condizioni quasi infinite, prima di metterlo su strada. I simulatori per veicoli autonomi (AV), NVIDIA DRIVE Sim™ e NVIDIA DRIVE Constellation™, garantiscono un ambiente di testing scalabile, completo e diversificato. Con un'architettura aperta e modulare, DRIVE Sim consente alle aziende di personalizzare gli scenari per veicoli, ambiente, sensori o traffico con modelli propri o offerti dai nostri numerosi partner dell'ecosistema.

Capacità espandibili con Omniverse

L'applicazione DRIVE Sim si basa su NVIDIA Omniverse, che fornisce i motori di simulazione e rendering di base. Lo sviluppo e il collaudo di veicoli autonomi richiedono tempi serrati, ripetibilità e requisiti di prestazioni in tempo reale che si complicano ulteriormente con la necessità di più GPU per simulare i carichi di sensori completi in ambienti complessi in 3D. La piattaforma basata su cloud di NVIDIA Omniverse è progettata per supportare la simulazione multi-sensore su larga scala per le macchine autonome. Consente la simulazione fisica accurata in tempo reale basata sui sensori con NVIDIA RTX su DRIVE Sim e l'interoperabilità tra diverse applicazioni software.

DRIVE Constellation

DRIVE Constellation fornisce una piattaforma hardware per l'esecuzione di DRIVE Sim basata su due server. Il primo è un potente server GPU con otto GPU NVIDIA RTX Turing. Esegue DRIVE Sim per generare dati di sensori e ambientali per il software AV nel formato nativo del sensore, tra cui fotocamera, radar, LIDAR, IMU e GNSS. I core di ray-tracing di RTX garantiscono capacità di ray-tracing in tempo reale per il rendering dell'ambiente e la simulazione dei sensori. DRIVE Constellation fornisce la potenza di elaborazione necessaria per trasmettere in streaming i dati dei sensori sincronizzati in tempo reale allo stack AV in esecuzione sull'hardware IA di destinazione.

Il secondo server contiene l'hardware IA di destinazione per l'AV che esegue lo stack software completo del veicolo autonomo, compatibile con il codice binario, che opera all'interno del veicolo stesso. Il sistema elabora i dati simulati come se provenissero dai sensori di un veicolo che percorre effettivamente la strada. DRIVE Constellation Computer è completamente compatibile con NVIDIA DRIVE AGX Pegasus o può essere personalizzato con hardware di terze parti.

Un ciclo di feedback completo

Insieme, DRIVE Constellation Simulator e DRIVE Constellation Computer creano il cosiddetto sistema "hardware-in-the-loop". Si tratta di un loop di feedback digitale, accurato nell'ordine dei bit, in cui i dati dei sensori simulati affluiscono all'hardware IA di destinazione e vengono elaborati in tempo reale. I comandi di guida trasmessi dall'hardware IA di destinazione vengono inviati in tempo reale per controllare il veicolo virtuale che viaggia nell'ambiente simulato e convalidare il software AV.

Le soluzioni automotive di NVIDIA sono disponibili ai produttori di auto, ai fornitori Tier 1, alle start-up e agli istituti di ricerca che lavorano al futuro dell'auto.