Come raggiungere una velocità di oltre 144 FPS in Call of Duty: Warzone e ottenere un vantaggio competitivo

Di Seth Schneider on 28 aprile 2020 | In primo piano FramesWinGames GPU GeForce RTX

Call of Duty: Warzone è diventato rapidamente uno dei giochi più giocati su PC nelle settimane successive alla sua uscita, con oltre 50 milioni di giocatori fino ad oggi. Questo titolo gratuito presenta un gameplay di tipo battle royale dinamico e frenetico, con fino a 150 giocatori sul campo di battaglia Call of Duty più grande che mai.

Call of Duty: Warzone aggiunge un nuovo livello alle enormi arene di combattimento, rimuovendo la complessità dalle azioni di saccheggio, offrendo al contempo nuove missioni da completare nel corso della battaglia con premi per il gioco aggressivo e la traversata delle mappe. E la lotta non finisce con la morte. Anche se i tuoi compagni di squadra non sono in grado di rianimarti, ti ritroverai nel Gulag dove dovrai competere faccia a faccia con un altro combattente caduto e giocarti la possibilità di tornare nella tua squadra. Che tu sia a Verdansk o nel Gulag, un FPS elevato sblocca il tuo potenziale e aumenta le tue possibilità di sferrare il colpo vincente.

Gli scontri a fuoco Call of Duty: Warzone possono finire in un batter d'occhio, quindi avere tutti i vantaggi possibili è fondamentale. Che tu sia un professionista esperto o un nuovo arrivato nel genere battle royale, un gameplay a FPS elevato ti offre diversi vantaggi.

 

Perché un frame rate al secondo elevato (FPS) è importante quando in Call of Duty: Warzone

Animazioni più fluide:

In Call of Duty: Warzone, il movimento del giocatore è veloce. Che tu stia tenendo l'angolo o sbirciando una scena, un FPS elevato abbinato a un display con refresh rate elevato offre una maggiore nitidezza e completezza dell'immagine quando serve di più. Inoltre, il movimento più fluido possibile grazie al frame rate più elevato, offre più opportunità di correggere il tiro, facilitando il monitoraggio degli obiettivi veloci. A 240 FPS/Hz ottieni 4 volte le informazioni con 4 volte le opportunità di fare micro-correzioni alla tua mira!

Effetto distrazione ridotto

Nell'impeto del momento, essere reattivi è fondamentale. Non lasciarsi distrare dal tearing o ghosting è un'operazione che richiede preziosi millisecondi e può influire sulla tua capacità di percepire correttamente la situazione. Un FPS elevato su un display a Hz elevato riduce significativamente gli effetti di distrazione diminuendo le dimensioni ghost trail e dello tearing. La riduzione degli effetti di distrazione ti aiuta a puntare all'obiettivo giusto.

Individua prima i giocatori:

Quando i millisecondi contano, vedere il tuo avversario una frazione di secondo prima può darti un vantaggio in un combattimento. Un FPS più elevato riduce la latenza complessiva del computer, quindi le azioni e lo stato del gioco vengono visualizzati sul monitor più velocemente. Una latenza di sistema più bassa aiuta a migliorare i tempi di reazione e rende l'input più scattante, fattore fondamentale per un gioco veloce come Call of Duty: Warzone.

Per saperne di più sull'importanza di un FPS elevato, consulta l'articolo tecnico “Perché l'FPS è importante per gli e-sport?

Prepararsi per la battaglia: gioco competitivo a oltre 144 FPS

Il primo passo nella preparazione per questo battle royale di 150 persone è assicurarsi di avere l'hardware e le impostazioni giuste per un gameplay a FPS elevato. Call of Duty: Warzone è ricco di dettagli e presenta un'ampia mappa del mondo, il cui rendering rappresenta una sfida. Per sfruttare tutti i vantaggi che abbiamo mostrato sopra, avrai bisogno di una GPU potente per ottenere un FPS elevato.

Activision ha recentemente pubblicato specifiche competitive per Call of Duty: Warzone, che raccomandano GeForce RTX 2070 SUPER con impostazioni elevate. Con questa potente GPU, la maggior parte combattimento a Verdansk avrà un frame rate superiore a 144 FPS.

Come ottimizzare le impostazioni di Call of Duty: Warzone per 240 FPS

L'utilizzo di impostazioni competitive può aumentare il frame rate e permetterti di arrivare fino a 240 FPS. Le seguenti impostazioni in Prosettings.net insieme alle opzioni di nitidezza delle immagini nel pannello di controllo NVIDIA rappresentano la migliore combinazione per il gioco competitivo. Il raggiungimento di 240 FPS varia dalla situazione di gioco, dalla versione del gioco e dalla configurazione complessiva del PC. Le impostazioni competitive garantiscono anche un compromesso per la qualità dell'immagine: le ombre sono meno realistiche e un po' più squadrate, i riflessi meno accurati e la qualità delle esplosioni sarà ridotta.

Se la qualità dell'immagine non è un problema per te e desideri provare a giocare a 240 FPS, vediamo quali sono le impostazioni di Call of Duty: Warzone da configurare:

Ricorda sempre di impostare la modalità a schermo intero in quanto riduce la latenza del sistema. Alcune di queste impostazioni sono preferenze personali, quindi sperimenta varie opzioni fino a trovare la configurazione che preferisci. Una cosa da notare è che la scala di rendering è stata ridotta al 90%. Questo si tradurrà in un piccolo aumento delle prestazioni nel cambio per una leggera perdita di qualità dell'immagine. Tuttavia, l'attivazione della nitidezza dell'immagine nel pannello di controllo riduce quasi tutte le perdite di qualità dell'immagine.

Come attivare la nitidezza delle immagini nel pannello di controllo di NVIDIA

1. Apri NVCPL (fai clic con il pulsante destro del mouse sul desktop, seleziona il Pannello di controllo NVIDIA)
2. Seleziona "Manage 3D settings" (Gestisci impostazioni 3D)
3. Seleziona "Program Settings" (Impostazioni programma)

a. Seleziona Call of Duty: Modern Warfare (se non lo trovi nella lista, deseleziona "Show only programs found on this computer" (Mostra solo programmi presenti sul computer") o seleziona "Add" (Aggiungi)

4. Attiva l'opzione Image sharpening (Nitidezza immagine) con le impostazioni predefinite, utilizzando il driver GeForce Game Ready più recente

5. Al termine, applica le impostazioni e riavvia il gioco.

Con le suddette impostazioni, l'FPS dovrebbe migliorare al prossimo accesso al gioco. Il frame rate raggiunto varia a seconda dei componenti del computer, quindi assicurati di calibrare l'hardware per ottenere le massime prestazioni, arrestando i servizi non necessari, chiudendo i programmi che consumano risorse ed eseguendo l'overclock di CPU, RAM e GPU.

Vincere con i frame

Dopo aver approfondito i vantaggi descritti sopra, abbiamo analizzato i rapporti K/D in Fortnite e PUBG per verificarne la correlazione al gaming con FPS elevato. Se desideri esplorare i risultati del nostro studio, leggi il rapporto completo sui giochi battle royale a FPS elevato.

Come si evince dal grafico sotto, che tu sia un guerriero da weekend o un aspirante professionista, esiste una correlazione tra prestazioni superiori e FPS più elevato, a prescindere da quanto tempo si giochi.

Osservando nel complesso tutte le informazioni disponibili, possiamo concludere che c'è una forte correlazione tra FPS elevato e massimizzazione del potenziale nei giochi battle royale games come Call of Duty: Warzone.

Per ulteriori informazioni sui giochi a FPS elevato, consulta la pagina Vincere con i frame.