GeForce RTX: super potente per i giochi di oggi e di domani

Di Matt Wuebbling on 22 agosto 2018 | GeForce Experience Turing NVIDIA RTX Ray Tracing

Apri la scatola. Inizia a giocare. Scopri l'impossibile.

Le nostre GPU GeForce serie RTX, le prime GPU di gioco basate sulla nuova architettura NVIDIA Turing, fondono shader di nuova generazione, ray-tracing in tempo reale e nuove funzionalità IA. Gli sviluppatori di giochi sono entusiasti.

Noterai immediatamente uno straordinario aumento delle prestazioni dei giochi.

Le GPU GeForce RTX permettono di giocare con risoluzioni HDR a 4K con i titoli AAA di oggi a 60 frame al secondo, una potenza che nemmeno la nostra GPU GeForce GTX 1080 Ti riesce a gestire.

 

Le nuove GPU Turing, GeForce RTX 2080 Ti, 2080 e 2070, sono disponibili già prima della stagione di shopping natalizio, dove saranno protagonisti anche monitor 4k da meno di 300$ e una serie di giochi richiestissimi offerti dai migliori produttori.

Big Game Hunting

Partita dopo partita, Turing offre miglioramenti straordinari nelle prestazioni (vedi il grafico sopra). E i numeri sono ancora più interessanti con il super-sampling in deep learning, o DLSS, annunciato lunedì.

Il DLSS sfrutta la capacità dei Tensor Core di utilizzare l'intelligenza artificiale. Viene utilizzato, in questo caso, per sviluppare una rete neurale che insegna a se stessa come eseguire il rendering di un gioco. Smussa i bordi degli oggetti in rendering e aumenta le prestazioni.

Questo è un esempio di quello che può fare Turing e che nessuna GPU è in grado di pareggiare. Le infinite possibilità di Turing rendono impossibile misurarne appieno le prestazioni.

Ma osservando i giochi per PC di oggi, con cui da tempo vengono misurate le prestazioni delle GPU senza Turing, risulta evidente che Turing è una vera e propria potenza.

Preparati a scoprirla!