Simulazione

Accelera lo sviluppo di veicoli autonomi
nel mondo virtuale.

NVIDIA DRIVE Sim, basato su Omniverse

I veicoli autonomi richiedono uno sviluppo e un test su larga scala in una vasta gamma di scenari prima di poter essere distribuiti. Tuttavia, la guida per la quantità necessaria di chilometri nel mondo reale è un'attività che richiede tempo e capitale, e l'incontro con scenari rari e pericolosi è praticamente impossibile. NVIDIA DRIVE Sim™ affronta queste sfide con una piattaforma di simulazione scalabile, fisicamente accurata e diversificata. Con DRIVE Sim, gli sviluppatori AV possono migliorare la produttività, l'efficienza e la copertura dei test, anticipando il time-to-market, riducendo al minimo la guida nel mondo reale.

DRIVE Sim: veicoli virtuali, risultati nel mondo reale

DRIVE Sim usa simulazioni ad alta fedeltà e precisione fisica per creare un modo sicuro, scalabile ed economicamente efficiente per portare i veicoli a guida autonoma sulle nostre strade. Si tratta di un'applicazione che attinge alle tecnologie principali di NVIDIA, tra cui NVIDIA RTX™, Omniverse™ e IA, per fornire una potente piattaforma di computing basata su cloud in grado di generare una vasta gamma di scenari reali per lo sviluppo e la convalida di auto autonome. DRIVE Sim è in grado di generare set di dati per addestrare il sistema di percezione del veicolo o testare il processo decisionale. È inoltre possibile collegarlo allo stack AV in configurazioni software-in-the-loop o hardware-in-the-loop per testare l'integrazione del sistema.

Espandere le capacità con Omniverse

DRIVE Sim si basa su NVIDIA Omniverse, che fornisce i motori di simulazione e rendering di base. La simulazione di veicoli autonomi ha requisiti estremamente stringenti in termini di tempi, ripetibilità e prestazioni in tempo reale e deve essere in grado di operare in modo scalabile. Inoltre, la generazione di dati da set di sensori AV in mondi virtuali a base fisica richiede carichi di calcolo straordinari. NVIDIA Omniverse è stata progettata da zero con supporto per più GPU per simulazioni multi-sensore su larga scala per veicoli autonomi. Permette inoltre di eseguire simulazioni di sensori in tempo reale e fisicamente accurate con NVIDIA RTX.

DRIVE Constellation

DRIVE Sim può essere eseguito su una workstation locale o può essere scalato su più GPU e più nodi. Supporta anche configurazioni software-in-the-loop (SIL) o hardware-in-the-loop (HIL).  

Per HIL, NVIDIA DRIVE Constellation offre una piattaforma hardware dedicata. Include due server. Il primo è un potente server GPU per eseguire DRIVE Sim e generare dati di sensori sintetici dall'ambiente simulato. Il secondo è un server del veicolo contenente il computer del veicolo di destinazione che riceve e risponde come se operasse nel mondo reale. DRIVE Constellation è progettato per essere eseguito su larga scala in un data center, accelerando lo sviluppo e la convalida di veicoli autonomi attraverso test del software di guida sull'hardware di destinazione con precisione bit-and-timing. È completamente compatibile con la piattaforma NVIDIA DRIVE AGX o può essere personalizzato con hardware di terze parti.

Espandere le capacità con Omniverse

DRIVE Sim è aperto, modulare ed estensibile; utilizza l'SDI Omniverse KIT per consentire agli sviluppatori di creare modelli, contenuti 3D e strumenti di convalida compatibili. Gli utenti possono creare plug-in personalizzati o scegliere tra una ricca libreria di veicoli, sensori e plug-in per il traffico forniti dai partner dell'ecosistema DRIVE Sim. Questa flessibilità consente agli utenti di personalizzare DRIVE Sim per il proprio caso d'uso e adattare l'esperienza di simulazione alle esigenze di sviluppo e collaudo. 

Le soluzioni automotive di NVIDIA sono disponibili ai produttori di auto, ai fornitori Tier 1, alle start-up e agli istituti di ricerca che lavorano al futuro dell'auto.